[adsforwp id="56781"]

Zion National Park

Zion National Park guida di viaggio

Le vertiginose pareti rocciose a strapiombo di Zion hanno creato uno dei canyon più maestosi e suggestivi d'America; in questo parco dello Utah imponenti monoliti brillano di rosso e bianco mentre tutto intorno verdeggiano boschi e valli ricche di fauna. Zion merita un approfondimento particolare non solo per sua bellezza ma anche perché, rispetto a molti altri parchi, la visita richiede una pianificazione attenta.

[adsforwp id="55495"] [adsforwp id="55471"]

Zion National Park cosa vedere e come programmare un tour

Lo Zion National Park  è un parco montano tanto affascinante quanto talvolta un po’ sottovaluto, a causa di certe difficoltà che si possono incontrare nell’organizzazione della tappa (ma lo vedremo). La sezione principale del parco è una gola profonda scavata dal fiume Virgin, un canyon ampio e scenografico con dirupi vertiginosi e montagne che toccano i 2600 mt sul livello del mare. Caratteristici sono i colori del parco: le incredibili rocce scolpite brillano di rosso e bianco mentre tutto intorno verdeggiano boschi e valli pensili ricche di fauna. Se questa breve e sbrigativa descrizione vi è bastata per instillarvi il...

Dove dormire per visitare Zion National Park? Consigli strategici per organizzarsi

Fra i parchi americani, Zion National Park è uno fra quelli che richiede un’attenta pianificazione, sia per organizzare la visita (e di questo abbiamo già parlato nell’articolo su come visitare Zion), sia per il pernottamento. Perché? Forse non sapevate che il parco è suddiviso in due sezioni non collegate internamente tra di loro (Zion Canyon e Kolob Canyons), il che rende la questione un po’ più complicata. Inoltre, il fatto che non sia possibile visitare Zion Canyon con la propria auto può creare qualche grattacapo. Insomma, la scelta su dove dormire a Zion può infatti variare in base al tempo a disposizione per la...

The Narrows: magnifica escursione tra le alte pareti dello Zion Canyon

Zion National Park offre la possibilità di fare esperienze ed escursioni che difficilmente si dimenticano durante un tour dello Utah. Abbiamo già descritto l’esperienza thrilling di Angels Landing e la lunga camminata che conduce al più bel punto panoramico di tutto il parco (Observation Point). Oggi è invece il turno di un’escursione molto particolare, tra le più famose e avventurose della zona: The Narrows, un percorso che si svolge dentro il Virgin River nella parte più stretta, oscura e scenografica di tutto lo Zion Canyon. Dal momento che per quasi tutto il tragitto si cammina proprio dentro al fiume, l’escursione non...

Angels Landing a Zion: là dove osano gli Angeli

Insieme a The Narrows e Zion Observation Point, il sentiero che conduce alla cima di Angels Landing occupa il podio tra i più celebri di Zion National Park: il panorama che si gode dalla cima della cresta di questo monolite è tra i più fotografati del parco. Rispetto alle altre due escursioni citate, questa vanta però un primato: se non la più faticosa, è senza dubbio la più mozzafiato. Avrei potuto dire “pericolosa”, ma non vorrei spaventarvi subito all’inizio dell’articolo: della pericolosità di Angels Landing parlerò in modo più approfondito nell’articolo. [toc] Lunghezza, difficoltà e attacco del sentiero...

Zion Observation Point: un panorama infinito su Zion Canyon

Lo dico sempre: Zion National Park è uno di quei parchi nazionali americani che rifugge la definizione di “mordi e fuggi”. Non ci sono punti di osservazione facili da raggiungere, e per godere delle viste migliori bisogna faticare non poco. Bene, trovandosi ad un’altitudine di 1983 mt, lo Zion Observation Point offre uno dei panorami più incredibili di Zion Canyon. Bisogna però aggiungere che è anche uno dei più faticosi da raggiungere dal fondo del canyon, forse anche più del famigerato Angels Landing, che è un sentiero considerato generalmente più “pericoloso”, ma meno arduo in termini di dispendio di energie...

UT-9 e Mount Carmel Highway: avventurosa scenic byway da Zion verso Bryce

In Utah non mancano le strade panoramiche di cui parlare, e la UT-9 può tranquillamente essere annoverata tra queste non solo per la bellezza dei panorami che si vedono intorno, ma anche per l’esperienza della guida in sé, diversa dai classici rettilinei tipici delle zone desertiche. Siete curiosi di saperne di più? Beh, vi basti sapere che un segmento di questa scenic byway, chiamato Zion-Mt. Carmel Highway, è parte integrante dello Zion National Park, snodandosi in modo vertiginoso tra le montagne bianco-rossastre del parco. Ma dove si imbocca questa strada? Quando capita di percorrerla? Cosa bisogna aspettarsi alla guida? Andiamo a...

Itinerari nei dintorni