[adsforwp id="56781"]
Città USA Cosa vedere a New York New York Consigli di Viaggio

Cosa fare a New York: attrazioni e luoghi di interesse da non perdere

cosa-fare-a-new-york

Dal punto di vista delle attrazioni New York probabilmente non ha rivali al mondo, e infatti proprio l’incredibile offerta della città, con i suoi tanti luoghi di interesse, può mettere facilmente in crisi chi sta per pianificare una visita; la domanda quindi é: come scegliere cosa fare a New York?

La questione non è da poco, perché ovviamente molto dipende da gusti e orientamenti personali. In questo post ho cercato di tenerne di conto e infatti ci troverete dentro attrazioni di ogni tipo, da quelle culinarie a quelle orientate allo shopping, da quelle mondane a quelle culturali (se invece siete interessati alle attrazioni più rappresentative vi consiglio di leggere la mia personalissima Top 10 di New York).

Insomma, ce n’è per tutti i gusti, basta saper scegliere! E spero che questi consigli di viaggio a New York vi aiutino il più possibile a trovare ciò che più fa per voi in questa magnifica città….

[toc]

2 premesse su cosa vedere a New York

Cosa Fare a New YorkPrima di iniziare due veloci premesse: questo articolo non è un itinerario ma una lista di attrazioni e punti d’interesse fra cui scegliere; se cercate un itinerario bello e pronto (condensato in un giorno) potete leggere il post Cosa vedere a New York in un giorno, oppure gli articoli su New York in 4 giorni, New York in 5 giorni, New York in 6 giorni e New York in 7 giorni, tutti inclusi nella nostra sezione Itinerari New York.

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Se siete invece alla ricerca di alcuni consigli su come scegliere un alloggio, cliccate qui sotto per leggere il nostro articolo sulle zone e quartieri migliori dove dormire a a New York o seguite il link sulle case vacanze a New York. Se invece avete bisogno anche di un aereo non trascurate il nostro approfondimento sui pacchetti volo + hotel a New York.

Consigli su come trovare il giusto hotel a New York

Bando alle ciance allora, vediamo cosa fare a New York!

Le passeggiate più suggestive della Grande Mela 

Brooklyn Bridge cosa vedereSono molte le passeggiate di New York in grado di regalare emozioni. Tre in particolare sono decisamente da non perdere:

  • Ponte di Brooklyn: probabilmente è il ponte sospeso più famoso al mondo e quando fu costruito nel 1883 sicuramente era il più lungo. Fare una passeggiata qui vi permetterà di ammirare spettacolari vedute di Manhattan, soprattutto al tramonto, non perdetevelo! L’accesso è da Centre Street e la camminata è lunga più di 5km (andata e ritorno). Se non volete faticare troppo sappiate che esiste un tour in bicicletta del ponte.
  • Central Park: fra la 59esima e la 110ma strada si estende un parco immenso, un’oasi naturale di relax e pace immersa nel tram tram quotidiano della metropoli. Tutto questo è Central Park, passeggiare qui rinfranca lo spirito… per saperne di più vi ricordo la nostra guida su cosa vedere a Central Park, e il nostro approfondimento dove trovate le visite guidate e i tour per Central Park disponibili.
  • Battery Park: meno celebre dei primi due ma non meno poetico. Battery Park è un bellissimo parco sul molo dove scorgere da lontano la Statua della Libertà e i battelli che solcano le acque. Il luogo ideale dove passeggiare, fare un po’ di jogging e contemplare l’orizzonte.
  • High Line: una delle più recenti attrazioni di New York. Una vecchia ferrovia sopraelevata dismessa è stata riqualificata ed è diventata adesso una piacevole e lunga passerella che attraversa il Meatpacking District e Chelsea. Potrete incontrare artisti di strada, bancarelle, e tanti newyorkesi che si prendono un’ora d’aria passeggiando fra i palazzi di Manhattan. Esiste anche un tour organizzato dedicato a questa attrazione.

tour di New York

Le viste panoramiche migliori 

Cosa fare a New York se non ammirarne i grattacieli e godere di meravigliose viste dalle loro alte vette? I punti di osservazione privilegiati di Manhattan sono molti, ma ce ne sono 3 che proprio non potete lasciarvi sfuggire:

    • One World Trade Center (285 Fulton Street): l’imponente grattacielo costruito sopra le ceneri delle torri gemelle. Potete trovare tutte le informazioni per visitarlo nel nostro articolo sulla Freedom Tower di New York.
    • Empire State Building (5th Avenue e West 34th Street): il grattacielo simbolo di New York, da cui ammirare tutta la bellezza di Manhattan! Al tramonto offre viste ancora più spettacolari. Occhio però alle lunghe file che spesso ingolfano l’entrata e rendono difficile pianificare l’ora di arrivo in vetta.
      Se vi interessa un modo per saltare la fila c’è: potete comprare i biglietti adesso e togliervi il pensiero!
    • Top of the rock (49th Street tra la 5th e la 6th Avenue): Il Rockfeller Center non è famoso solo per la pista di pattinaggio su ghiaccio e l’albero di Natale che vengono allestiti in inverno; in vetta al grattacielo infatti c’è la bellissima vista del Top of the Rock, che rispetto all’Empire consente una visuale migliore su Central Park. Anche qui c’è il problema delle code e la stessa soluzione per evitarle.

Cosa vedere a New YorkEntrambe le attrazioni rientrano anche in pass turistici e pacchetti cumulativi con ingressi scontati; ne riparliamo a fine articolo.

Consiglio: per un approfondimento sulle migliori vedute sui grattacieli di Manhattan date un’occhiata anche al nostro articolo sui punti migliori per fotografare la skyline di New York.

Cosa fare a New York? Shopping!

Cosa Fare a New YorkAnche in questo caso c’è l’imbarazzo della scelta, dipende tutto da una cosa sola: la portata del vostro portafoglio! Vi sono zone e quartieri dove fare acquisti può essere conveniente, ad esempio nel Lower East Side e nell’East Village (ottimi per l’abbigliamento vintage). Se siete invece alla ricerca delle grandi firme (e di grandi spese) dirigetevi a SoHo, oppure fatevi una bella passeggiata fra le luminose vetrine della Quinta Avenue, l’arteria principale dello shopping di lusso.

Diffusi ormai in quasi tutti i quartieri di New York sono i mercatini delle pulci, luoghi dove è possibile trovare un po’ di tutto (e a buon prezzo!): da capi di abbigliamento a mobili, da opere artistiche a merce varia, il tutto condito da numerosi artisti di strada e negozianti eccentrici. Fra i migliori mercatini c’è quello di Hell’s Kitchen (Hell’s Kitchen Flea Market), particolarmente indicato per chi ama le anticaglie e il vintage. Non lasciatevelo sfuggire!

Un ultimo consiglio spassionato: potrebbe venirvi la tentazione di fare shopping a Times Square, dove proveranno ad adescarvi in ogni modo, ad esempio con finte insegne di svendita causa chiusura di esercizio (ma quanti anni ci mettono a chiudere?)… ovviamente non è il caso di farsi fregare…

Esistono anche dei tour organizzati appositi dedicati allo shopping, ecco i 2 più gettonati:

New York Nightlife: La vita notturna di Manhattan

Cosa vedere a New YorkSe vi state chiedendo cosa fare a New York la sera, dovete sapere che stiamo parlando di una città talmente viva che l’intrattenimento non si concentra in una sola area, ma si distribuisce in più quartieri: West Chelsea, il Lower East Side, East Village, Greenwich Village e Meatpacking District sono tutte alternative valide per fare le ore piccole. Vi si trovano discoteche, locali con musica dal vivo (hip-hop, rock, jazz, soul), comedy clubs e molto altro. Avvertenza: portate sempre con voi un documento d’identità, non si sa mai!

Se volete respirare a pieni polmoni l’incredibile energia vitale di New York potrebbe forse interessarvi il Tour notturno per i locali di Chelsea, un assaggio della vita notturna newyorchese che include brindisi e drink gratuiti, la possibilità di saltare le file chilometriche d’ingresso ai locali e qualche probabile avvistamento di celebrità.

Ma la vita notturna di New York non gira solo intorno a queste zone: Manhattan è la terra del musical e sarebbe davvero un peccato non vedere almeno uno dei musical in programmazione a Broadway. Andate nella scintillante Times Square, è lì il centro di tutto, dove brulicano i teatri storici e gli spettacoli di maggior qualità, nonché un locale che potrebbe stupirvi… Infine, se vi trovate a capodanno a New York, non perdetevi i festeggiamenti che si fanno qui, inclusa la famosa sfera luminosa che cala dall’alto dell’One Times Square.

Consigli gastronomici: cosa mangiare a New York e luoghi di interesse

Cosa vedere a New YorkCosa fare a New York se ti viene fame? A New York si mangia di tutto e spesso si riesce a trovare molta varietà un po’ in tutte le zone; tuttavia ce ne sono alcune che, più di altre, sono adatte a specifiche esigenze. Ad esempio: vi interessa la cucina etnica? Ristoranti cinesi, malaysiani, thai e vietnamiti abbondano a Chinatown.

Siete colti da un’improvvisa nostalgia di casa? A Little Italy potrete trovare molti ristoranti italiani e alcune rarissime salumerie e panetterie che vi faranno respirare l’aria di casa (ma attenti alle trappole per turisti!). Vi va una bella bistecca? Da Smith & Wollensky (49th Street & Third Avenue) ne troverete di ottime (il vescovo di Manhattan ve lo potrà confermare).

Siete alla ricerca dell’hamburger più buono di New York? I gusti son gusti si sa, ma uno che può gareggiare per l’ambito titolo è sicuramente il Burger Joint, fra la 119 West e la 56esima strada… Cosa? Siete proprio lì ma non riuscite a vederlo? Dimenticavo: il locale non è visibile dalla strada, infatti è nascosto dentro l’albergo di lusso Le Parker Meridien. Entrate nell’hotel (che probabilmente vi accoglierà con un sottofondo musicale rinascimentale), chiedete di un buon burger e preparatevi a una delle tante esperienze fuori dal comune che New York sa regalare.

Saranno loro stessi a condurvi nei pressi di una tenda; lì dietro (incredibile a dirsi) sta uno dei locali storici di New York, dove gli hamburger si fanno come una volta, in modo semplice, senza troppi gusti e ingredienti. Attenzione: la fila può essere lunga e di saltarla stavolta non c’è proprio modo (per ammazzare il tempo scrivete la vostra ordinazione sul foglietto all’entrata)! Date un’occhiata alla nostra sezione sui consigli culinari di New York per avere un quadro completo!

New York e i film: le location cinematografiche

caserma-ghostbusters-hook-and-ladder-8-tribecaNew York non è solo la città degli alti grattacieli, della moda e della finanza, è anche la metropoli più immortalata dal cinema: basti pensare ai film di Woody Allen, ai Ghostbusters, ai telefilm Friends e How I met your mother (solo per fare alcuni esempi). Vedere dal vivo i luoghi reali ripresi in certe pellicole che magari hanno segnato la nostra infanzia è un’esperienza da fare e che consiglio sempre (non solo a chi va a New York).

Potete avventurarvi alla ricerca cartina alla mano di palazzi, strade e zone della vostra memoria filmica (avvalendovi del nostro ebook gratuito sulle location cinematografiche di NY), oppure potete affidarvi più semplicemente a uno dei tanti tour organizzati disponibili. Ne trovate moltissimi cliccando sul pulsante sotto.

Parliamo adesso di cultura: I musei di New York (e non solo)

Cosa Fare a New YorkChi ama girovagare per musei a New York troverà pane per i suoi denti. Qui vi sono infatti alcuni dei complessi museali più importanti del mondo. Quelli da vedere assolutamente sono 3:

  • Metropolitan Museum of Art (MET): per visitarlo tutto vi ci vorranno settimane! Cè un numero impressionante di opere d’arte che spaziano fra America, Europa, Cina, Africa, Estremo Oriente, mondo classico e islamico. Visto che dovrete scegliere, non lasciatevi sfuggire la pittura Europea (gallerie medievali, fiamminghi, Rinascimento italiano, gallerie spagnole, impressionismo e post-impressionismo) fra cui spiccano capolavori di Raffaello, Botticelli, Filippo Lippi, Goya, Duccio da Boninsegna, Manet, Monet, Gaugin, Picasso, Klee e Matisse. Leggete la nostra guida sul MET di New York per saperne di più. –> Biglietti saltalafila per il museo.
  • Museum of Modern Art (MoMA): Ecco un’altra istituzione della cultura cittadina, il MoMA di New York, la migliore collezione al mondo fra metà Ottocento e fine Novecento, un vero e proprio must per gli amanti dell’arte moderna e contemporanea. Qui ci sono alcuni capolavori che non potete proprio perdervi, come la Notte Stellata di Van Gogh, Foliage di Cézanne e la Madonna di Munch, opere che hanno fatto la storia dell’arte. Chi ha studiato sui libri di storia dell’arte queste opere potrà finalmente vederle dal vivo. –> Biglietti saltalafila per il museo.
  • Guggenheim Museum: Anche questo museo è dedicato agli amanti dell’arte contemporanea ma ha una peculiarità: il museo stesso è un’opera d’arte! Una struttura avveniristica a forma di Ziggurat rovesciata (il riferimento è alla Torre di Babele) realizzata da un grande dell’architettura americana e mondiale come Frank Lloyd Wright. Ammirate l’enorme spirale rovesciata del Guggenheim e esplorate l’interno, dove potrete ammirare capolavori di Kandinskij, Chagall, Modigliani, Seurat, Picasso, Cézanne, Mondrian e molto altro. –> Biglietti saltalafila per il museo.

Comunque a New York i luoghi di interesse culturale non finiscono qui. Ci sono il Museo Americano di Storia Naturale (sì, è proprio quello del film Una notte al Museo), il Museo della Città di New York, la Frick Collection, il Whitney Museum of American Art e molti altri musei gratis.

Cosa Fare a New YorkSe durante il vostro soggiorno a New York volete visitare più di un museo potrebbe farvi comodo un New York Pass, tipologia di lasciapassare che include non solo l’ingresso prioritario ai più importanti musei di New York, ma anche l’accesso a praticamente tutte le attrazioni principali della Grande Mela. Ci sono diversi pass per la città (New York Pass, City Pass, Explorer Pass…), se volete capire quale conviene di più date un’occhiata alla nostra guida ai pass per New York.

Ma a New York una gita culturale non si limita solo a visitare i principali musei cittadini. A Manhattan potrete infatti godervi delle bellissime chiese, attrazione decisamente inaspettata per la metropoli più famosa al mondo. Tre su tutte meritano una visita:

  • Cattedrale di San Patrizio, un’enorme basilica cattolica in stile gotico che svetta fra i grattacieli, creando un contrasto unico al mondo.
  • Cattedrale Saint John the Divine, la chiesa episcopale di New York, una delle più grandi chiese del mondo, anch’essa in stile neogotico.
  • Trinity Church, la chiesa che si staglia all’estremità di Wall Street, nel bel mezzo del distretto finanziario, con un cimitero che ospita molte personalità della storia americana (è la chiesa che compare nel film Il Mistero dei Templari)

Downtown: la celebre skyline di New York

Cosa vedere a New YorkLa Downtown di New York, la parte bassa, vicino al mare, è la sezione dove svettano i grattacieli più alti della città, quelli che tratteggiano la skyline più famosa al mondo. C’è molto da vedere in quest’area, abbiamo già accennato a Battery Park e Trinity Church, ma non lasciatevi sfuggire anche Wall Street, il cuore della finanza mondiale, e la Freedom Tower, l’enorme grattacielo che sorge sulle ceneri delle torri gemelle nel World Trade Center. Cogliete l’occasione anche per visitare la chiesetta di San Paul, che fu usata come rifugio durante l’11 settembre.

Ma non è finita qui perché è da questa zona che vi imbarcherete per visitare la Statua della libertà!

Quanta roba! E se volessi vedere un po’ di tutto? Ecco alcune soluzioni

Visto il numero spropositato di attrazioni di New York, è molto probabile che dovrete rinunciare a vedere molte meraviglie offerte dalla Grande Mela, proprio perché in una sola vacanza è praticamente impossibile visitare tutto. Per ovviare a questo problema esistono i tour di New York, gite organizzate che vi permetteranno di godervi tutti i luoghi di interesse di Manhattan in un tempo piuttosto ridotto.

Tour di New York con guida italiana

Un’ottima idea per perlustrare la città senza perdersi le sue principali attrazioni è quella di prenotare un tour organizzato con guida italoamericana. La soluzione è molto interessante perché, oltre ai vantaggi di comodità tipici di un viaggio organizzato, permette di poter contare sull’esperienza e le conoscenze di una guida locale, che vi farà esplorare la città nei suoi meandri più nascosti e meno turistici, alla scoperta della vera anima di Manhattan. Se vi interessa, potete dare un’occhiata a 4 interessanti pacchetti per tour a New York che abbiamo segnalato recentemente.

Tour sul bus scoperchiato

Tour New YorkEcco due ottimi tour di Manhattan:

  • Downtown Tour + Crociera nel porto: uno dei tour più completi di Manhattan. Include le attrazioni principali della Downtown e della Midtown nonché i biglietti per una crociera che vi permetterà di ammirare la Statua della LibertàEllis Island e la maestosa skyline della città.
  • City Tour Completo: il celebre bus scoperchiato (se è inverno non vi preoccupate, l’Hop on Hop off bus ha un tettuccio trasparente e riscaldato) vi porterà ben oltre la Downtown e la Midtown, perlustrando a fondo anche i quartieri di Brooklyn e Harlem (caratteristico quartiere afroamericano di cui abbiamo parlato nell’articolo Gospel New York).

Ma ce ne sono degli altri! Li trovate nel nostro articolo su come visitare New York in bus turistico. E poi ci sono quelli un po’ più particolari, ad esempio…

Il Tour in Elicottero

Cosa Fare a New YorkDi certo, se potete, la scelta migliore è quella di sorvolare i grattacieli di New York in elicottero, un’emozione davvero unica che probabilmente ricorderete per tutta la vita. Ci sono molti tour che vi permettono di ammirare New York dall’alto, e potrete trovarli tutti al link indicato, la durata varia fra i 15 e i 30 minuti.

Avete mai pensato a un tour via fiume?

Cosa vedere a New YorkNew York vista dal mare fa un certo effetto, soprattutto se pensiamo che ha rappresentato il primo approccio di terra americana per i milioni di migranti che si sono stabiliti nel Nuovo Mondo nei secoli passati. La possibilità di circumnavigare l’Hudson o l’East River ammirando la bellissima skyline di New York può essere davvero un’esperienza suggestiva. Le possibilità sono varie, a partire dalle crociere, alle gite in traghetto verso Liberty Island ed Ellis Island, per finire col traghetto gratuito che porta a Staten Island.

Recentemente è stato reso disponibile un tour che, oltre a permettere di visitare queste 2 attrazioni, include anche il 9/11 Memorial & Museum (in ricordo delle vittime dell’undici settembre). Lo trovate a questa pagina. Se invece vi accontentate (si fa per dire) di Liberty Island ed Ellis Island, vi invito a leggere la nostra guida su come visitare la Statua della Libertà. Buona circumnavigazione!

I tour extracittadini

E se New York non vi bastasse? Certo la città è meravigliosa, ma in America appena ci si innamora di una città se ne vorrebbero vedere di altre… se siete invasi da questa irresistibile sete di conoscenza sappiate che New York è un punto di approdo perfetto per visitare altre importanti città limitrofe (più o meno): dalla Grande Mela potrete infatti avvalervi di escursioni programmate per Philadelphia, Washington DC, Boston, le Cascate del Niagara e molto altro. Se siete interessati date un’occhiata a questa pagina per un tour organizzato.

Se invece vi sentite in vena di un bel tour on the road date un’occhiata al nostro itinerario New York Boston Niagara Falls. Abbiamo parlato delle escursioni extracittadine anche negli articoli dedicati a come coprire la tratta New York-Boston in 1 giorno, al tour da New York a Washington, all’itinerario New York Philadelphia e a quello New York Cacate del Niagara.

La soluzione economica fai da te: come vedere tutto spendendo di meno…

Ok, lasciamo stare i tour, se sapete già cosa fare a New York o magari siete quel tipo di viaggiatore a cui piace avere totale libertà e organizzare le varie tappe per conto proprio abbiamo già accennato ai pass, lasciapassare cumulativi che vi permettono di accedere a un notevole numero di attrazioni e luoghi di interesse in città a un prezzo decisamente conveniente, con tanto di guide gratuite e offerte speciali.

Ci siamo però dimenticati di accennare al fatto che in molti casi questi pass includono l’opzione “sali e scendi”, una soluzione ideale per chi vuole essere indipendente ma al tempo stesso non disdegna qualche sbirciatina dall’autobus scoperchiato, con la possibilità di combinare attrazioni di ogni tipo, musei, crociere e cenette romantiche. Mica male… se volete saperne di più vi ricordo il nostro articolo che compara i vari City Pass di New York.

Un’ultima dritta per concludere: un articolo con una serie di consigli e dritte per trovare un hotel a New York.

Per concludere… una visione d’insieme

Volete avere una panoramica con tutte le attività possibili da svolgere a New York City? Qui sotto trovate un’ottima risorsa:

Lista attività da fare a New York

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c'era molto altro da scoprire... e da lì non ho più smesso

5 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

  • Buon giorno, purtroppo per problemi do salute non potrò usufruire del viaggio già prenotato a NY. Volevo sapere se ce un sito per poter svendere due biglietti di una partita NBA già acquistati o come posso fare. Grazie luca

  • Ciao a tutti! Sono appena stata a New York (vi scrivo dall'autobus in direzione Boston), mi sono letteralmente innamorata, mi ha stupita come sia semplice muoversi con la metro e con quanta facilità ci siamo ambientati. Siamo stati benissimo e il city pass per i poco più di 4 giorni passati in città è stato la scelta ideale.

    Volevo solo segnalare a chi punta a visitare NY a breve che al Guggenheim l'atrio principale e la rampa elicoidale sono chiusi fino al 27 maggio per un allestimento in corso quindi non vi si può accedere e non ci sono opere esposte. Se avete un city pass, che opziona la scelta del Guggenheim al Top of the Rock, e non siete super fan di arte contemporanea forse vorrete considerare l'idea di limitarvi a fotografare la struttura del museo dall'esterno (merita, è davvero particolare) ma risparmiarvi l'ingresso, perché le sezioni aperte sono davvero minime.

  • Grazie! guarderemo con interesse, fra l'altro devo anche cercare un negozio di giochi molto fornito...ovviamente a signorina dimentica che si paga in dollari! ti farò sapere.

  • Prima di tutto ti faccio i complimenti, il tuo sito è il migliore che ho trovato.
    Dunque in primavera vorremmo andare a New York con una ragazzina di 11 anni.Non è abituatissima a camminare però è molto curiosa della Grande Mela. Vorremmo per cortesia qualche consiglio dove alloggiare, non abbiamo problemi di budget, e ci resteremo una settimana.
    Grazie

    • Ciao Michela, grazie per i complimenti. Per scegliere la zona per il pernottamento ti consiglio di leggere l'articolo Dove dormire a New York. Per 2 hotel consigliati dai un'occhiata qui. Ti anticipo tra l'altro che domani uscirà una nuova guida dedicata alla Grande Mela, con consigli sulle cose ad fare, su pernottamenti e tour. A presto!


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States