[adsforwp id="56781"]
California Itinerari USA West Coast

Tour California: come organizzare un viaggio nel Golden State

tour-california
Tour California: come organizzarvi per un viaggio indimenticabile

Ok, trascurerò la solita introduzione con cui ci si sofferma solitamente a descrivere quanto è bella la California, la sua storia, eccetera. Se state leggendo questo post vuol dire che probabilmente l’avete già scelta come meta per il vostro viaggio o che, comunque, delle informazioni di base sul Golden State le avete già.

In questo post non mi soffermerò neppure sui vari pacchetti viaggio disponibili per il Golden State (che potete trovare nella nostra pagina dedicata ai tour organizzati in America), e neanche su un dettagliato itinerario di viaggio in California (su questo sito ce ne sono diversi, consiglio di cominciare da questo Giro Las Vegas-California andata e ritorno in 15 giorni e di dare un’occhiata pure ai nostri itinerari in formato ebook), ma piuttosto su alcuni consigli che spero potranno aiutarvi nella pianificazione del vostro tour. Andiamo allora dritti al punto: cosa scegliere e come impostare il vostro tour della California?

[toc]

Innanzitutto: un dettaglio da non sottovalutare…

Prima di decidere le tappe dell’itinerario, c’è un aspetto importante da considerare: lo stato della California è grande, molto grande, quindi vi troverete di fronte al problema delle distanze. Fra un’attrazione e l’altra dovrete spesso viaggiare 3 o 4 ore (a volte anche di più), dunque per programmare un viaggio in California è bene conoscere un minimo la geografia dello stato, in modo da impostare le visite a città e parchi in modo consequenziale.

Nella cartina qui sotto potete farvi un’idea dell’ubicazione geografica delle attrazioni principali, intorno alle quali dovrete personalizzare il vostro percorso stradale:

magliette usa e new york

Viaggi-USA SHOP: Magliette, felpe e gadget per gli amanti degli States!

Cerchi magliette, felpe e altri gadget a tema Stati Uniti, New York o viaggi on the road? Abbiamo creato Viaggi-USA Shop, il negozio per gli amanti delle bellezze degli States!

Ovviamente dovrete noleggiare un’auto, la California è lo stato dell’on the road per eccellenza (anche se non l’unico) e la macchina rappresenta la sola realistica soluzione per esplorarlo a fondo. Prendete seriamente in considerazione l’idea di noleggiare anche il navigatore, orientarsi per le strade americane può essere impegnativo. Per alcune dritte su come prenotare un’auto a noleggio e comparare i prezzi delle principali compagnie vi consiglio di dare un’occhiata a questa pagina. Se cercate van, camper o pulmini potete dare un’occhiata alla nostra guida su come noleggiare un camper in USA.

Come pianificare un viaggio in California?

Hollywood tour Los Angeles
Hollywood: Los Angeles

Innanzitutto: da dove partire? Solitamente, i punti di partenza più gettonati nei vari tour della California sono due: San Francisco e Los Angeles, le due città più battute e visitate (in un articolo dedicato alla scelta dei voli per la California  abbiamo dato qualche indicazione utile in proposito, dettagliando i pro e contro della scelta dell’una o dell’altra).

Un’altra buona idea potrebbe essere San Diego, non inferiore a Los Angeles in termini di offerta turistica e particolarmente indicata se avete voglia di passare il confine per fare una puntatina in Messico.

Consiglio: hai bisogno di un itinerario collaudato e pronto all'uso? Dai una occhiata ai nostri ebook American Dream Routes, consultabili su computer, tablet e smartphone, e completi di percorso day by day, cartine interattive, suggerimenti su dove alloggiare e molto altro!

L’ideale, in ogni caso, è iniziare il vostro tour da uno di questi 3 centri urbani e fermarvi lì almeno 2/3 giorni; in questo modo avrete il tempo di visitare in tutta calma una bellissima città e di riprendervi dal Jet Lag (il volo aereo è lungo e darsi all’esplorazione di un parco nazionale appena arrivati non è proprio il massimo).

Il mio consiglio è quello di partire da San Francisco, bellissima città visitabile agilmente con i mezzi pubblici e di cui potete trovare una guida nel post Visitare San Francisco: le attrazioni da non perdere. È una città che non conviene visitare in auto, anzi a dire la verità non è il caso neppure di noleggiarla! Prendete la macchina a partire dall’ultimo giorno di permanenza, risparmierete non solo sul noleggio, ma anche sui parcheggi salatissimi delle grandi città americane.

Ok, ci siamo concessi 2/3 giorni di relax nella nostra prima città del Golden State, ma adesso? Come continueremo il nostro tour della California? Quali attrazioni potrebbero lasciarci a bocca aperta?

Costo del viaggio e prezzi indicativi

Questo è un argomento molto importante per tutti coloro che stanno pianificando il viaggio e non hanno idea dei costi che può avere. Non è così raro che il budget a disposizione incida sulla scelta dell’itinerario e delle cose da vedere, per cui abbiamo pensato di scrivere un approfondimento che aiuti a capire il costo del viaggio in California, almeno indicativamente. Nel nostro articolo su quanto costa andare in California abbiamo anche scritto quanto possa costare aggiungere al tour anche un giro dei parchi del West tra Utah, Arizona e Nevada. Quindi lasciatevi pure ispirare!

Tour California: i percorsi e gli itinerari più battuti

come-organizzare-un-viaggio-in-californiaI più diffusi itinerari di viaggio in California si dividono in 2 tronconi. Ovviamente uno non esclude l’altro, dipende dal tempo a disposizione e dal tipo di attrazione che preferiamo vedere. Per godervi appieno entrambi i tour avrete bisogno di almeno 15 o 20 giorni.

1) Tour della costa

Il primo è quello che costeggia l’oceano, tramite la bellissima Pacific Coast Highway, e che vi permette di visitare le città principali (la baia di San Francisco, Los Angeles e San Diego), godervi dall’auto il bellissimo panorama della costa e fare tappa in alcune interessanti località balneari, quali San Luis ObispoSanta Barbara e molto altro. Per conoscere le moltissime cittadine e attrazioni che si trovano sulla costa date un’occhiata al mio articolo sulla Highway 1.

Se volete ridurre le ore di viaggio da Los Angeles a San Francisco potete prendere qualche strada interna; il vostro tour sarà sicuramente meno stancante, ma ne risentirà in termini di bellezze da ammirare. Una vacanza sulla costa non è però solo mare e città: nelle vicinanze di San Francisco potrete infatti esplorare l’affascinante Napa Valley, che ricorda da vicino la campagna toscana, sia per il paesaggio che per l’eccellente vino prodotto.

tour-california-treno
Coast Starlight: un tour della California sulla costa in treno.

Se volete visitare tutta la costa della California, potete anche prendere in considerazione soluzioni alternative al noleggio auto: tutto il litorale è infatti coperto dai treni della compagnia Armtrak, con il tour Coast Starlight. Si tratta di bellissime carrozze che attraversano la costa da un punto particolarmente ravvicinato, offrendo visuali mozzafiato e da ammirare in tutta comodità dal vostro seggiolino.  

2) Tour nell’entroterra

In questo caso noleggiare un’auto è praticamente d’obbligo! Le percorrenze si fanno lunghe, le strade diventano rettilinei quasi infiniti che si snodano per centinaia di chilometri e gli immensi deserti abbondano. Insomma, come già avevo anticipato, questa è la terra dell’on the road!

L’entroterra della California vi permetterà di ammirarne soprattutto le meraviglie naturali: le catene montuose della Sierra Nevada, le dolci colline dorate tipiche di alcune zone rurali, gli infiniti deserti e i parchi nazionali.

Iniziamo dai deserti della California, che coprono circa il 25% del terreno dello stato. Sono sostanzialmente due:

  • Colorado Desert (o Low Desert), ubicato a sud, facilmente raggiungibile da Los Angeles e inframezzato dall’oasi opulenta di Palms Springs e dal surreale Joshua Tree National Park;
  • Deserto del Mojave (o High Desert), dove troverete un altro stupefacente parco nazionale, la Death Valley (Valle della Morte).

Se volete invece scoprire cosa significa inoltrarsi con la vostra auto fra le colline dorate e ondulate della California, con un sottofondo musicale ideale (Take it easy degli Eagles è perfetta!) e con la catena montuosa della Sierra Nevada che si staglia sull’orizzonte, la zona da ricercare è più a nord e corrisponde al tratto che unisce Monterey a Yosemite National Park.

Quello che unisce Monterey a Yosemite è un bellissimo tragitto da percorrere in auto (se volete potete proseguire oltre il parco fino alla ben conservata cittadina western di Bodie) e rappresenta anche un’ottima soluzione per unificare l’itinerario della costa a quello dell’entroterra; altre soluzioni molto battute sono le strade che uniscono San Francisco a Yosemite e Los Angeles al Sequoia National Park, oppure a Palm Springs.

Il tour dell’entroterra della California non ha comunque solo meraviglie della natura da offrire. Se avete voglia di sconfinare in Nevada, oltre Yosemite e a sole 2 ore dalla Valle della Morte e a circa 4 da Los Angeles, c’è Las Vegas, una meta che non ha certo bisogno di presentazioni (se volete includerla nel vostro tour vi consiglio questo itinerario di 15 giorni).

Le principali cose da vedere in California

California top 10 san FranciscoQui le cose si fanno complicate. Le attrazioni e i luoghi di interesse che la California è in grado di offrire sono davvero molte e non è affatto facile fare una selezione (a maggior ragione se volete includere nel vostro viaggio anche i parchi di roccia rossa dell’Arizona e dello Utah). Come risorsa utile per iniziare a scremare un po’ vi segnalo la mia (“soggettivissima”) top 10 della California, che potete usare per familiarizzare con le attrazioni principali.

Se il vostro viaggio on the road prevede anche lo sconfinamento negli altri Stati del Southwest, potete anche partire dai nostri itinerari modello “Tour West Coast 20 giorni” e “Tour West Coast 15 giorni” per poi eventualmente personalizzarli a piacimento, o ancora, per qualcosa di più definito e già pronto all’uso, i nostri itinerari ebook.

Per finire… qualche dritta sui parchi nazionali

Parchi California Joshua TreeI parchi nazionali sono sicuramente l’attrazione più stupefacente, soprattutto nei casi di Death Valley, Sequoia National Park, Joshua Tree, Kings Canyon o Yosemite (a proposito: avete dato un’occhiata ai nostri consigli per visitare Yosemite?), tuttavia bisogna organizzarsi per goderseli a pieno, o il nostro viaggio in California potrebbe diventare molto faticoso.

Vediamo allora qualche domanda ricorrente sull’argomento:

1) Quali sono i parchi fra cui scegliere?

Tutti i parchi del Golden State (ben 9!) li trovate nel post I parchi nazionali della California, tuttavia ce ne sono alcuni davvero meritevoli anche al di fuori dello stato: per visitare il Grand Canyon, la Monument Valley o il Bryce Canyon dovrete infatti spingervi ancora più a est, passare il confine e avventurarvi in Arizona e Utah.

2) Quanto tempo occorre per vederli?

Potete esplorarne una buona parte in macchina in una giornata, ma se vi interessano le escursioni sarà meglio scegliere alcune zone precise e circoscritte. I parchi, in sostanza, tendono a essere immensi!

3) Posso girarli in auto?

Sì, vedi la risposta precedente.

4) Posso dormire all’interno? Oppure conviene trovare una sistemazione fuori?

Durante il vostro tour della California potrete dormire dentro i parchi anche se spesso non conviene perché costosi. Tuttavia in alcuni casi si possono trovare buone occasioni (ricordo una sistemazione a prezzo stracciato a Death Valley. Sarà stato per il caldo?). Comunque in generale nelle città limitrofe potete trovare prezzi più ragionevoli. Per ulteriori consigli, ecco una guida generale su dove dormire nei pressi dei parchi nazionali e una dettagliata parco per parco.

5) Esiste una tessera per entrare nei parchi? Conviene farla?

La tessera esiste eccome. Per capire se conviene farla leggi pure il post Conviene fare la tessera per i Parchi Nazionali USA?

6) Accorgimenti specifici?

Fate il pieno di benzina prima di visitarli (i distributori non abbondano), leggete i consigli che trovate nelle brochures degli stessi parchi e state attenti agli animali pericolosi.

7) Eh? Ci sono animali pericolosi?

Ebbene sì, ci sono, e se dovessimo incontrarne uno, qui sotto ci sono degli ottimi consigli:

Se incontrate un orso, c’è un modo di fronteggiarlo: con un buon spray anti-orso! Davanti a un bisonte invece l’ideale è fuggire a gambe levate. E se incontro un puma? Nessun problema: in quel caso basta lottare fino alla morte (anche se non è chiaro di chi…).

Che ci crediate o no, queste indicazioni sono prese da una vecchia guida ufficiale di Yellowstone National Park nel Wyoming, ma in verità non è il caso di preoccuparsi troppo; è difficile mettere a rischio la propria vita se ci si attiene alle istruzioni dei ranger e al buon senso.

Risorse utili per organizzare il tour

voli california
Voli California: come trovare la tariffa più conveniente?

Per concludere ecco una lista di risorse utili per pianificare il vostro tour della California:

  1. I nostri consigli per cercare un volo low cost in USA
  2. La nostra guida alla ricerca di un hotel in USA suddivisa per parchi e città
  3. Le nostre dritte per noleggiare un’auto in USA al prezzo più basso
  4. Due siti per un preventivo sull’assicurazione sanitaria: ColumbusAllianz
  5. Come noleggiare un camper in USA
  6. Documenti necessari:
    1. Avete preparato il modulo ESTA o il Visto per gli USA?
    2. Avete pronto il passaporto?
  7. Tour organizzati per un viaggio in USA (California compresa)
  8. Pacchetti di 1 o più giorni per visitare le principali attrazioni della California (senza volo, utili anche per solo una parte di itinerario):
    1. Tour in più giorni
    2. Tour in giornata
  9. Volete visitare il Golden State al di fuori del periodo estivo? Date un’occhiata al nostro itinerario per esplorare la California in inverno

Un Consiglio Importante: Ricordati l'assicurazione sanitaria, non farla potrebbe rovinarti la vacanza in USA! Se non sai come orientarti nella scelta puoi leggere la nostra guida: Assicurazione USA: come scegliere la polizza migliore?

lorenzo puliti

Affascinato dagli States fin da piccolo ho poi scoperto che c'era molto altro da scoprire... e da lì non ho più smesso

503 Commenti

Disclaimer: I commenti inviati vengono posti in fase di moderazione, quindi non preoccuparti se il tuo commento non viene pubblicato subito. Cerchiamo di rispondere a tutti entro il giorno lavorativo successivo a quello in cui viene inviato il commento (non il sabato e la domenica), compatibilmente con il tempo a disposizione e il numero di commenti, spesso molto elevato. Prima di scrivere un commento ti consigliamo di leggere queste brevi linee guida, per capire qual è il tipo di aiuto che possiamo darti e in quale forma.

Clicca qui per scrivere un commento

  • Salve , abbiamo un volo per LOs Angeles prenotato per il 22agosto, riusciremo ad andare? Quando si prevede l’allentamento della chiusura delle frontiere in California?

    • Salve Maria, purtroppo non possiamo assolutamente prevedere quando verranno riaperte le frontiere al turismo. Il ban per il turismo è ancora attivo e molto restrittivo, inoltre ci risulta che molti voli per i mesi estivi siano stati purtroppo cancellati. In ogni caso, consigliamo di riferirsi esclusivamente ai siti governativi, come ad esempio Viaggi Sicuri o alla risorsa di IATA.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Buongiorno! Complimenti per il blog! Chiaro e dettagliato, ma la cosa più affascinante è che trasuda pura passione!
    Mi trovo a pianificare il mio prossimo viaggio negli USA, ho preso i voli, e in base a questi sto programmando il tutto.
    Partirò il 22/08 con il volo Roma - LA, con arrivo alle ore 20.00. Il 01/09, ho un volo interno LA - NY (partenza ore 15.00, arrivo ore 23.45), ed infine farò ritorno a Roma da NY il 05/09 (partenza ore 23.00).
    Premesso che avrei intenzione di noleggiare un auto, ho pensato di organizzare il mio viaggio in questo modo:

    22/08 ARRIVO A LA. Pernotto in città
    23/08 Partenza per San Francisco, percorrendo la Highway 1. Permanenza di 2 giorni in città.
    26/08 Vorrei visitare qualche parco (ad es. Yosemite o Sequoia)
    27/08 Partenza per Las Vegas.
    28/08 Escursione al Grand Canyon e rientro in serata a Las Vegas.
    29/08-31/08 Permanenza a LA, magari dedicando un giorno ad una visita a San Diego.
    01/09 Partenza per NY
    02/09-05/09 Permanenza tra NY ed il New Jersey (a differenza della California, conosco bene la zona e mi organizzerò successivamente).

    Detto questo, accetto vivamente consigli. Innanzitutto, è fattibile? Forse pretendo troppo?

    Grazie!

    • Ciao Francesco. Grazie per i complimenti, venendo al tuo itinerario ecco le cose che mi sento di suggerirti:
      - se vuoi fare la Highway 1 per arrivare a San Francisco è meglio considerare una tappa intermedia (in genere si opta per Monterey o Carmel by the Sea), altrimenti (come puoi leggere in questo articolo) diventa un itinerario quasi infattibile.
      - Da San Francisco a Las Vegas con un giorno solo a disposizione è troppo poco in linea di massima, visitare anche uno dei due parchi è praticamente impossibile. Se vuoi andare senza soste nei parchi dovrai considerare una sosta intermedia. Se vorrai vistare o il Sequoia o Yosemite almeno due.
      - Da Las Vegas se vuoi fare un'escursione al Grand Canyon dovrai considerare soltanto il West Rim, oppure prendere in considerazione un tour in elicottero o in aereo. Le distanze sono proibitive per raggiungere il South Rim, fare una visita soddisfacente e tornare indietro tutto in giornata.
      - Non ho capito se vorresti visitare San Diego da Los Angeles in giornata o dormendo un giorno a San Diego. Premesso che sarebbero entrambe delle opzioni al limite sicuramente la prima è da escludere.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao, complimenti per il sito, sto trovando molte informazioni interessanti sul viaggio che sto organizzando.. precisamente con alcuni amici stiamo pensando a un giro negli Stati Uniti per questa estate, le prime due settimane di agosto.
    La nostra idea è di fare qualche giorno a New York e poi fare un giro del grand canyon, Monument Valley e zone limitrofe in auto, 3 guidatori. In 15 giorni.
    Questa è la bozza del nostro itinerario.
    Day 1 Arrivo a NY
    Day 2/3/4/5 a NY
    Day 6 volo NY - Los Angeles (Notte LA)
    Day 7 Los Angeles + noleggio auto e spostamento verso Las Vegas (notte lungo la strada/notte a Las Vegas)
    Day 8 Las Vegas (Notte Las Vegas)
    Day 9 da decidere se fare un giro in elicottero sul grand canyon + spostamento verso Page (Notte in zona Page)
    Day 10 Antelope Canyon + Horsebend (Notte in zona Page)
    Day 11 Monument Valley + escursione in auto + inizio rientro verso LA (notte lungo la strada)
    Day 12 rientro verso LA (notte a LA)
    Day 13 Los Angeles (Notte LA)
    Day 14 volo di rientro da LA
    Day 15 arrivo in Italia
    Da valutare Bryce canyon e arch canyon, se riusciamo a farli entrare nel programma o se è meglio sostituirli a qualcosa..
    Secondo te è fattibile? Meglio cambiare qualcosa con altro?
    Grazie

    • Ciao Giovanni, prima di parlare di inserire Bryce o meno bisogna capire come hai intenzione di rientrare a Los Angeles dalla Monument Valley, perché è un viaggio lunghissimo che richiede una certa organizzazione e forse un po' più di tempo di quello che hai a disposizione. Inoltre non ho capito il giorno 9: vuoi volare da Las Vegas al Grand Canyon e poi metterti in viaggio verso Page?


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ciao a tutti, innanzitutto complimenti vivissimi per la qualità del vostro sito, davvero utilissimo e ben curato. Grazie per la vostra passione che facilita tutti quelli come noi che vorrebbero "imitare" le vostre gesta turistiche !

    Vengo alla mia domanda, sarà la mia prima esperienza negli USA (e non so parlare l'inglese, livello abbastanza scarso..), il prossimo marzo dobbiamo andare a vedere il torneo di Indian Wells, nella Coachella Valley.

    Faremo qualche giorno a L.A. per poi andare nel deserto. Quello che vi chiedo è un consiglio/parere che potete darci sul raggiungere il posto. Quale sarebbe secondo voi la soluzione migliore?

    Noleggiare una macchina e raggiungere Indian Wells sarebbe semplice o complicato?

    grazie per la disponibilità

    • Ciao Maria Teresa. Personalmente io opterei per noleggiare una macchina visto che, da quello che posso vedere tramite il sito ufficiale dell'evento, sono disponibili numerosi parcheggi nei pressi dello stadio. La soluzione migliore potrebbe quindi essere quella di fare base in zona Palm Springs, anche per poter visitare le attrazioni naturali delle vicinanze come il Joshua Tree. Altrimenti vedo che gli organizzatori mettono a disposizione dei pacchetti che comprendono il pernottamento in albergo e un servizio navetta da e per l'evento.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Ho appena inciampato sul tuo blog cercando qualcosa su google e devo dire che lo adoro 🙂 Sono così felice di aver trovato il tuo sito! Hai sicuramente un lettore di più.

      • Buongiorno Bernardo
        Vista la tua esperienza volevo capire da te due cose ( ho prenotato volo A/R su San Francisco dal 7 luglio per 3 settimane) :
        - volendo fare sia la costa da San Francisco a Los Angeles sia i parchi ...avrebbe più senso fare all’andata la costa e poi ritorno i parchi o viceversa ? Faresti visita a San Francisco ( 3 giorni pensavo ) appena arrivato o la lasceresti prima di ripartire per L’ italia?
        - come posso costruirmi un itinerario su 3 settimane che riesca a comprendere tutti i posti più interessanti da vedere ? E mi consigli di arrivare fino a San Diego magari facendo solo toccata e fuga a Los Angeles?

        Mille Grazie
        Gianni

        • Ciao Giandomenico, la scelta tra parchi e costa a mio parere è indifferente, ma in generale lascerei la Highway 1 alla fine. Nel caso invece di San Francisco, direi che visitarla da subito è un buon modo per assorbire un po' meglio l'eventuale jet lag invece che mettersi subito in viaggio in auto per i parchi. Per quanto riguarda la seconda domanda, dai un'occhiata qui: nel tuo caso puoi tagliare San Diego o Los Angeles (come dicevi nel commento) per inserire i due giorni occorrenti per fare la Pacific Coast Highway verso San Francisco.


          firma viaggi-usa

          Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

  • Buongiorno a tutti,
    per prima cosa volevo farvi davvero tantissimi complimenti per il vostro sito, è davveto fantastico!!
    Inoltre, avrei bisogno di un aiuto... io e il mio ragazzo vorremmo organizzare per la prossima primavera Maggio/Giugno un viaggio di 14 notti in California e parchi nazionali; siamo però indecisi sul giro da intraprendere, cioè arrivo e ritorno da San Francisco oppure arrivo a San Francisco e ritorno da Los Angeles.
    Il nostro dubbio dipende dal voler scegliere il "percorso meno faticoso" e più fattibile.

    Vi scrivo un'idea di percorso:

    1-2 San Francisco
    3- San Francisco e pernotto Monterey
    4-Big Sur e pernotto a Merced/Mariposa
    5-Yosemite e pernotto a Lone Pine
    6-Death Valley al mattino presto e pernotto a Las Vegas
    7-Las Vegas e pernotto a St.George
    8-Antelope Canyon/Horseshoe Bend e pernotto a Page
    9-Monument Valley e pernotto nei dintorni del Grand Canyon (Cameron?)
    10-Grand Canyon (South Rim) e pernotto a Seligman
    11-Route 66 sosta a Oatman e pernotto a Palm Springs (già so che sarà molto faticoso come giornata!! )
    12-Palm Springs e arrivo a Los Angeles
    13-14- Los Angeles
    15-Volo ritorno da Los Angeles

    Nel caso decidessimo di ripartire da San Francisco avremmo pensato naturalmente di lasciare la costa alla fine del viaggio (1/2 soste lungo la highway 1) ed il 3° giorno dirigersi in direzione Yosemite con pernotto nei dintorni ( il resto del tour rimarrebbe invariato).

    In base ai giorni a disposizione pensate siano fattibili entrambi ipercorsi?

    Vi ringrazio in anticipo per la risposta sperando di essere stata abbastanza chiara 😛

    Saluti
    Marta

    • Ciao, a mio parere è più fattibile un giro che non preveda il ritorno su San Francisco: in questo modo hai più tempo a disposizione per i parchi non dovendo risalire la costa (il che richiede 1-2 giorni). Il problema è però propio la costa: non ho infatti capito il giorno 4, quando dici di voler fare il Big Sur e poi dormire a Mariposa: intendi partire da Monterey, percorrere un pezzo della Highway 1 e poi tornare indietro e guidare fino a Merced-Mariposa? Se è così va bene, come anche il resto del programma (eccetto il giorno 11 che secondo me è un po' massacrante, anche se ho visto di peggio). Peccato per la mancanza del Bryce nel programma, ci passi proprio vicino tra St. George e Page, ma la vedo dura inserirlo nel programma, a meno che tu non rinunci ad esempio al Big Sur.

      A proposito del giorno 11: semmai potrebbe convenire raggiungere Kingman per il pernottamento del giorno 10 per ridurre un po' il chilometraggio del giorno 11 (questa variazione non pregiudicherebbe la visita di Oatman).

      Infine mi chiedevi consiglio per la tappa di pernottamento tra MV e GC: a Cameron non ci sono strutture ricettive, meglio Tuba City. Leggi qui come organizzarti, cosa vedere e dove dormire per quanto riguarda questa tappa di spostamento.


      firma viaggi-usa

      Vuoi fare un viaggio in America ma non hai tempo di organizzarlo? Scopri i nostri itinerari ebook pronti all'uso

      • Buongiorno Bernardo,
        riguardo il giorno 4 si la mia idea sarebbe proprio quella di partire da Monterey al mattino, fare un pezzo di costa (Bixby Bridge e Pfeiffer Beach) e dormire a Mariposa per poter visitare lo Yosemite il giorno successivo! Mi spiace non fare la visita al Bryce ma non avendo più giorni a disposizione dovremmo purtoppo fare delle scelte ed almeno un tratto della Highway 1 ci piaceva farlo.
        Per il giorno 11 so che sarà davvero faticoso ma non sono riuscita a pensarlo diversamente non volendo togliere troppo tempo a Los Angeles; ti ringrazio comunque per il consiglio del pernotto a Kingman.

        Spero di riuscire davvero ad organizzare questo viaggio... non vedo l'ora! 😛

        Grazie
        Marta

  • Ciao a tutti,

    Io e il mio ragazzo stiamo organizzando un viaggio in California dal 2 al 17 ottobre.

    Il nostro aeroporto di riferimento è Los Angeles e da lì ci spostiamo per la California.

    Vorremmo avere dei consigli su cosa visitare e quanto tempo dedicare ad ogni singola meta (esclusi Palm Spring e il Joshua Tree, perché li abbiamo già visti).

    I nostri punti fermi sono:

    - San Francisco

    - Yosemite

    - Death Valley

    - Sequoia NP

    Come ci consigliate di fare il giro? Possiamo aggiungere altre mete in questo tour, o sono già abbastanza quelle menzionate?

    Siamo disposti a leggere tutti i consigli che vorrete darci.

    Grazie mille per la vs. disponibilità

    Saluti

    Marta

Assicurazione Sanitaria

assicurazione sanitaria usa

Assicurazione Sanitaria America: come scegliere la polizza migliore

L'assicurazione sanitaria in America è imprescindibile, ma non è facile orientarsi fra le polizze disponibili. Quali sono i criteri con cui scegliere un'assicurazione USA? Ecco una guida dedicata all'argomento...

Noleggio Auto USA

noleggio auto stati uniti

Noleggio Auto USA: consigli per un affitto macchina Low Cost

Alcune dritte fondamentali per noleggiare una macchina negli Stati Uniti al riparo da spiacevoli imprevisti e con un occhio al portafoglio. Le compagnie migliori, la documentazione necessaria, le coeprture assicurative, costi, tipologie di auto disponibili e molto altro...

Restiamo in Contatto

American Dream Routes

Voli Low Cost USA

voli low cost stati uniti

Voli USA Low Cost: come risparmiare per il volo negli Stati Uniti

La ricerca di un volo low cost può incidere notevolmente sul prezzo totale di una vacanza negli Stati Uniti. Ecco i nostri consigli per spendere il meno possibile affidandosi alle agenzie di voli online

Prontuario Low Cost

Pacchetti Viaggio USA

tour stati uniti

Tour Stati Uniti Organizzati

Pacchetti viaggio preconfezionati e personalizzati per gli Stati Uniti dell'Est, dell'Ovest e Coast to Coast. Un elenco di viaggi organizzati pensati appositamente per scoprire gli States!

Camper USA

camper stati uniti

Come noleggiare un camper in USA?

Una guida dettagliata con tutte le informazioni necessarie per noleggiare un camper negli Stati Uniti e preparare un viaggio on the road indimenticabile!

Noleggio Moto USA

noleggio moto usa

Noleggia una moto in USA

Come noleggiare una moto per il tuo On The Road in USA?

Vai a New York?

Se stai organizzando un viaggio in USA dovrai occuparti di molti aspetti: prenotazione di voli, alberghi, assicurazione, noleggio auto, la documentazione necessaria, le modalità di pagamento, l'utilizzo del telefono, internet e molto altro... nella nostra sezione dedicata alle risorse di viaggio ti spieghiamo tutto quello che ti serve per preparare il tuo viaggio negli States